Il trotto non deve entrare nell’ippodromo del galoppo. Smantellamento delle aree del trotto: c’è dietro un fondo del Qatar.

cavallo NEARCO.jpgNearco il più grande vincitore del Milano. Era il 1939. Poi andò a Parigi-Longchamp a vincere sui 3000 metri del Paris.

In questa stagione di corse che si è aperta il 18 marzo, ci potrebbe anche essere una sorpresa per tutto il mondo del Turf, come viene chiamata l’ippica: l’ippodromo di San Siro, e tutto il complesso delle piste del galoppo e quelle del trotto, potrebbero passare di mano. Vero? Falso? Le bufale nell’ippica sono all’ordine del giorno. Tanto più sull’ippodromo di Milano di cui più volte si è ventilata la cessione. La situazione per ora appare molto confusa.

Il Qatar o gli israeliani all’assalto del turf e dell’harness milanese?

Non è chiaro chi potrebbe subentrare a Snaitec, proprietaria anche del complesso di Montecatini. Secondo “radio pista” a contendersi l’ippodromo potrebbero essere due fondi, uno israeliano e un secondo del Qatar che ha già ampiamente spadroneggiato in città nell’area di corso Coimo. Le aree interessate comprendono anche la pista del trotto de La Maura, e ovviamente le cosiddette “scuderie nuove”. In sostanza il trotto a Milano sparirebbe.

No all’inserimento del trotto in un gioiello del galoppo europeo.

Ma ecco la geniale pensata: perchè nn inserire una pista, ovviamente in sabbia, in quella del galoppo? La genialata fa seguito a quella che ha portato allo smantellamento del “vecchio”, si fa per dire, ippodromo del trotto degli anni sessanta, un gioiello che il mondo ci invidiava e su cui hanno corso cavalli che si chiamavano Delfo e Varenne. L’operazione fu condotta dall’allora ad di Snai Giorgio Sandi, e dalla vice Sindaca del Comune di Milano (giunta Pisapia), De Cesari. L’operazione ha previsto che a Snai fosse concesso lo smantellamento dell’ippodromo del trotto in modi da potere edificare, in cambio della costruzione di un ippodromo del trotto, che è per l’appunto quello della Maura, dal nome dell’area in cui sorge che era una delle due piste di allenamento dei purosangue.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.