Ippodromi Sardi. Malgrado il Mipaf e Abate si corre.

SALVA LA SPONSORIZZAZIONE DI ABU DABY DA 60.000 €

Dopo una forte pressione delle categorie DELL’IPPICA sarda, finalmente il dottor Abate, dirigente generale del Mipaf, che si era ripetutamente reso latitante malgrado la necessità urgente della firma del decreto che riammette gli ippodromi sardi precedentemente esclusi dalla classificazione, ha firmato il decreto. Nn si comprende il motivo delle resistenze. Tenuto conto che c’era di mezzo una sponsorizzazione che saltava se le corse fossero state abolite.

Il Mipaf è recidivo in quanto già nel 2915 quando al posto di Abate c’era tale Gatto, le stesso fece saltare una sponsorizzazione per tutto il complesso arto galoppo da migliaia di euro.

Una vergogna!

PUBBLICHIAMO IL COMUNICATO STAMPA CHE CONSENTE LE CORSE NEGLI IPPODROMI SARDI

COMUNICATO STAMPA DEL 18 APRILE 2018

Christian Solinas (Lega-Psd’Az), Gaetano Ledda (Psd’Az-La Base) e Salvatore Sasso (Fratelli d’Italia) a Roma per scongiurare lo stop all’ippodromo di Chilivani

«A Chilivani si corre». Con queste parole il neo senatore del Psd’Az, Christian Solinas, e il consigliere del Psd’Az- La Base, Gaetano Ledda, hanno salutato a Roma, negli uffici del ministero delle Politiche agricole e forestali, la sigla del decreto che ha reinserito l’ippodromo di Chilivani nel circuito nazionale delle corse dell’ippica, consentendo così di disputare la prima gara in programma domenica 22 aprile.

Solinas e Ledda insieme con il deputato di Fratelli d’Italia, Salvatore Sasso, questa mattina hanno infatti guidato la delegazione della Sardegna (Nicola Fois, presidente dell’ippodromo di Chilivani, Tonino Cottu e Adriano Atzori in rappresentanza degli allevatori, Pasquali Ittiresu e Annalisa Landucci in rappresentanza dei proprietari), arrivata nella Capitale, proprio per sollecitare il via libera ministeriale e consentire così all’ippodromo del Nord Sardegna di ospitare di nuovo le gare dei cavalli.

«Siamo soddisfatti del risultato ottenuto in seguito all’azione di sensibilizzazione dei responsabili ministeriali condotta in queste ultime settimane e siamo contenti di aver scongiurato il pericolo di chiusura di Chilivani – hanno dichiarato il senatore del Psd’Az, il consigliere regionale della Base e il deputato FdI a conclusione degli incontri con i vertici del ministero – ma non possiamo non rimarcare le responsabilità del governo che, sopraffatto dalle burocrazie e dal disinteresse, rischia di far scomparire il comparto dell’ippica in Sardegna, nonostante la sua straordinaria rilevanza culturale e identitaria, prima ancora che economica e sportiva».

Nella foto, il servizio del giornalista Claudio Gobbi sul quotidiano Libero di oggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.