Scontro Francia Germania a Saint-Cloud

In italia invece di corre una condizionata che si ostinano a chiamare Derby

Nella foto Navarro Girl vince il suo “unico” gruppo a Baden Baden (foto di Marc Reuhl)

Di Giorgio Bergamaschi

Navarro Girl nel “Corrida”

All’Asteblüte di Colonia Peter Schiergen ha lavorato di fino sulla portacolori dello Stall Nizza, Navaro Girl, che lascia il suo quartier generale per affrontare la sua prima trasferta OltreReno, alla volta di Saint-Cloud dove lunedì sarà al via del Prix Corrida, Gr. 2 sui 2100 dotato di 130.000 €. Il Biondino di Colonia per la figlia di Holy Roman Emperor ha ingaggiato nientemeno che Christian Demuro, sapendo che tra le avversarie troverà la vincitrice del Vermeille, Bateel. La figlia di Dubawi è però al rientro, mentre la portacolori dello Stall Nizza, che in carriera ha vinto un solo gruppo, il Baden-Württemberg-Trophy, ha già testato la condizione, portandosi bene avanti. Comunque, Bateel rimane una brutta gattaccia da pelare per la tedesca, che sarà misurata anche dall’allieva di arlos Laffon-Parias, Haggle: anche la figlia di Pivotal è al rientro, dopo aver chiuso il 2017 con la vittoria nel Prix Fille de l‘Air. Resta da dire che nel convegno si rivedrà la Fabre Kitesurf nel Prix Allez France (Gr. 3) .

Le corse della domenica tedesca.

La domenica tedesca proporrà anche corse a Berlino Hoppegarten, mentre il lunedì di Pentecoste saranno di scena Colonia, Hannover e Monaco. Ma la grande attenzione tedesca è tutta per Baden Baden, dove mercoledì inizierà il Frühjahrsmeeting.

Maia prepara la sua giornata di rientro

Intanto, mentre Maia prepara la sua ouverture, arrivano gradite notizie da Auteuil per Gianni Martone. Infatti, il suo ex portacolori Estejo – che tutti ricordiamo mattatore del Premio Roma con l’indimenticato Daniele Porcu  – è padre di Tunis (trainer Guilliame Macaire), secondo al traguardo sulle siepi del Prix Alain du Breil – Course de Haies d’Ete des Quatre Ans Mit dem Prix Alain du Breil – Course de Haies d’Ete des Quatre Ans sui 3.900 metri. Tunis, montato da Kevin Nabet, già autore di una tripletta di pattern, ha dovuto arrendersi all’allievo di Willie Mullins, Mr. Adjudicator.

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.