#BADENBADEN, UNA GRANDE STAGIONE AL VIA

di GIORGIO BERGAMASCHI

Ua grande tradizione che si rinnova in una Germania dove l’#ippica ha un grande valore

Sono ormai trascorsi 10 anni dal Giubileo (150 anni di vita) di Baden Baden, che oggii ad Iffezheim lancia il suo Meeting di Primavera inaugurando la prima delle tre stagioni ippiche del 160° anno di vita della “Mecca” del galoppo tedesco . Gli imponenti cancelli dello splendido complesso del Baden Württemberg come sempre nelle giornate di corse si apriranno prestissimo, ed i turisti dagli hotel del centro termale pedaleranno in bicicletta fino all’ippodromo, per assistere ai lavori e quindi far colazione a caffè, tartine e champagne, prima di pedalare (in leggera salita) per il ritorno alla città che ricorda Merano, con il suo fiume (l’Oos) che l’attraversa come lassù fa il Passirio.

Cavalli, corse e tradizioni

La prova di centro del convegno è il #FreundeskreisTrophy (6. Corsa, ore 20), una buona condizionata sui 1600 con presenze internazionali al via, tra cui Divisional e Kool And The Gang, ospiti provenienti dai Paesi Bassi e dalla Repubblica Cèca. In un handicap di massimo livello ecco poi Cassilero e Lord Roderick, due specialisti della velocità pura, con presenze locali date dal Geisler Porsenna (già piazzato di gruppo) ed altri flyer in bella evidenza. Ma la giornata odierna è solo il prologo al meetyng, e difatti ad Iffezheim giovedì si inizierà a fare sul serio, con la prima corsa di gruppo, il Badener Meile (Gr. II m. 1600miglio, 70.000 euro), in cui si presenta il detentore del titolo, quel Palace Prince allenato da Jean-Pierre Carvalho, che dovrà vedersela con 11 avversari, tra cui Wonnenmond che ha già siglato due gruppi. Quindi, la coppia di Rulec, costituita da Grants Pass e Be My Sheriff, mentre Carmen Boksaj schiera Folie.

Premio Baden-Badener Hotellerie & Gastronomie

Nel convegno, figura anche il Premio Baden-Badener Hotellerie & Gastronomie , listed sugli 11 furlong per femmine di 4 anni ed oltre, in cui Lennart Hammer Hansen schiera Gambia Bird ed Erika, opposte a Diana Storm per il training di Waldemar Hickst ed alla Suborics Son Macia, pure questa (come l’allieva di Hickst) soggetto da patttern. L’occasione vale anche la trasferta della francese Palombe, una Rotschild che André Fabre schiera nella listed (cui va ovviamente il ruolo di favorita) con Pierre-Charles Boudot in sella.

Schermata 2018-05-30 alle 10.14.50.pngSchermata 2018-05-30 alle 10.14.33.png

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.