Nella vigilia un Gr2 di fascino riservato alle femmine sui 2400 mt.

Nelle foto di apertura la terasse di Iffezheim, qui sopra folla all’ippodromo e Night of England

di Giorgio Bergamaschi

Il sottoclou del sabato è riservato agli stayer che puntano alla vittoria della listed Steher Cup, sui 2800 metri

A Baden non solo Longines Grosser Preis von Baden:  Iffezheim si appresta a vivere una vigilia molto colorata e attraente.  Un Gr. II sul miglio e mezzo raccoglie interessanti soggetti tra cui la seconda, terza e quarta delle German Oaks. Da Oltremanica cerca il colpo l’inviata inglese Star Rock.

Alla vigilia del big event stagionale, un bel Gr. II per femmine di 3 anni ed oltre sulla distanza del miglio e mezzo, dotato di 70.000 euro. All’impegno di Baden Baden manca solo Well Timed, la mattatrice delle German Oaks che al Grafenberg di Düsseldoprf aveva vintom per dispersione, autrice di un assolo entusiasmante. Ma quelle giunte nella sua scia ci sono proprio tutte, o quasi: la seconda, terza e quarta arrivata vogliono cimentarsi nella corsa della verità, per dimenticare la domenica d’inizio agosto monopolizzata dalla puledra di Georg von Ullmann (che quest’anno ha vinto entrambe le Ghinee tedesche) e verificare – assente la coetanea che sta preparando il Vermeille – chi è la migliore delle battute.

Night of England (Andrasch Starke) è stata eccellente seconda anche in un Gr. II di Amburgo e non solo nelle classiche Henkel – Preis der Diana in cui ha preceduto Wonder of Lips (Alexander Pietsch) così come Sword Peinture (Jozef Bojko). Il bello della sfida viene però dalla presenza della 4 anni del Gestüt Röttgen, Alicante (Adrie de Vries), che abbiamo visto splendida mattatrice della listed su analoga distanza di questo impegno, cui approda con risultato pieno nelle due listed che lo precedono (una proprio qui, durante il Frühjahrsmeeting). Insomma, un’esaminatrice di bella severità per le 3 anni che cercano dimensione e ruolo, fuori dall’orbita di Well Timed… Ricordando qui a Baden la Alicante “Volante” (come l’Olandese che la montava e la monta domani) del Derby-day, appare difficile che fra le tedesche possa essercene una in grado di piegare l’allieva di Markus Klug che anche nel contorno del Derby, ad Amburgo, nel suo  “giorno da leone” aveva spadroneggiato in lungo e in largo.

Ma l’inglese Star Rock potrebbe mettere tutte d’accordo

Sembrerebbe tutto già fatto, già scritto… E invece no, perché ci sono alcune ospiti e non hanno certo varcato la Manica per fare una cura termale in Germania… : Hugh Morrison presenta Star Rock (Rene Piechulek) molto interessante e attrezzata, già buona terza nelle Lillie Langtry Stakes (Gr. II) a Goodwood. La carta la pretende favorita su tutte.

Mark Johnston, che in Inghilterra ha vinto tante corse quant’altri mai, punta sulla sua pupilla Tia Makfi (Eduardo Pedroza), una sorta di… “tedesca di ritorno”, in quanto in precedenza aveva difeso il verde-giallo del Gestüt Brümmerhof. Infiune, eccoci alla svizzera Sweet Soul Music (Dennis Schiergen), terza a Baden già in primavera, sempre in listed.

Nel convegno, anche lo Sport Welt Steher Cup

Il sottoclou del convegno che apere il sabato di vigilia alle 13.30, è dato da una maratona, lo Sport-Welt Steher Cup (Listed, 25.000 Euro, 2.800 m). Tra gli aspiranti, vale seguire  Moonshiner (F. Minarik) che, al pari di Adler (A. de Vries) appare estremamente attrezzato per la conquista del trofeo. Certo, entrambi dovranno superare l’esame sia del locale San Salvador (A. Pietsch) che del dotatissimo Khan (M. Lerner).  Inoltre, al via ci sarà anche il molto progredito Shining Bright (M. Pecheur) che arriva da Berlino-Hoppegarten. La nota tricolore proveniente dallas vicina Francia, inoltre, è assicurata da Magnentius (M. Nobili).

Insomma, un pomeriggio molto vario, bene articolato, che poggia su 9 eventi, fra i quali due Ben 20.000 Euro scateneranno la caccia ai mattatori del 4° evento (alle 15:20: si tratta di una condizionata sui 2000) e poi c’è anche un’altra prova garantita da un jackpot che chiama all’incasso gli scommettitori che punteranno alla vincita dei 15.000 euro al nono evento, programmato alle 18.25, che ha raccolto ben 18 partenti.

Baden-Baden – Sabato: T. von Zastrow Stutenpreis

Gr. II – Femmine di 3 a. e + 2.400 m70.000 €

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.