Calo le scommesse in Francia del 2,6%. La relazione di #EdouarddeRothschild, presidente di #FranceGalop.

Nella foto di apertura Edouard de Rothschild, presidente di France Galop

Redazione

I premi al traguardo in tutta la Francia verranno mantenuti nel 2019 dopo che la France Galop ha annunciato il budget per il prossimo anno, nonostante un calo delle entrate dalla PMU, ha riferito Jour de Galop. Il presidente di France Galop, Edouard de Rothschild ha confermato la notizia davanti al Comitato di France Galop lunedì 17 dicembre. France-Galop attingerà alle sue riserve monetarie e ha anche chiesto un anticipo dal PMU che manterrà lo stesso livello nel 2019. Inoltre, nel tentativo di ridurre le spese operative, le rcorse a Maisons-Laffitte cesseranno alla fine del 2019 come annunciato in precedenza a novembre.

“A partire dal 9 dicembre, le scommesse sui cavalli sono in calo del 2,6% rispetto allo scorso anno”, ha detto de Rothschild durante il procedimento. “Sono 220 milioni in meno negli ultimi 11 mesi  Prosegue la tendenza degli ultimi otto anni in cui abbiamo perso circa 1,8 miliardi di scommesse.  A partire dalla seconda metà del 2017, non accettando questo trend, ho iniziato, insieme ai miei colleghi trotto, a cercare, trovare e impostare una nuova gestione del PMU. Nuova gestione per rivisitare e rilanciare il business.

Cyril Linette ha poi svelato le linee principali del suo piano all’ultimo incontro del Comitato. Questo piano è ora diventato concreto, con una serie di iniziative pianificate per l’inizio dell’anno. Tra questi: il nuovo Quinté +, la semplificazione della gamma di scommesse. Questi obiettivi hanno tutti in comune l’obiettivo di riconquistare i giocatori più fedeli, di dar loro il desiderio di giocare con un prodotto più leggibile e con maggiori aspettative di guadagno. Perché dovremmo credere in questo piano più di tutti quelli che ti sono stati presentati per anni? Da quel punto di vista le ipotesi di fatturato della PMU per i prossimi tre anni sono realistiche. I piani di gestione, per il 2020 e il 2021, [sono] un livello vicino alla cifra del 2018. Trenta milioni di spese di marketing sono stati stanziati per finanziare il 2019.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.