“I SOGNI SON DESIDERI CHE DIVENTANO REALTA’”. Là dove nascono ancora i cavalli che furono di Annibale. Il video prodotto da Gabriella Incisa di Camerana.

Il video è stato presentato al  salone dell’ippica e dell’equitazione Cavalli a Roma durante l’evento HorsePainting che si è svolto nel padiglione Slow Life e poi sarà ripresentato all’Istituto Culturale di Tunisi promosso dall’Ambasciatore d’Italia.

SCHEDA

Regia e Montaggio : Firas Akkari
Fotografia : Fatma Chebbah
Pittore/Nonno : Youssef Khedri
Bambino : Youssef Ihsen Riyahi
Gli allievi del corso di pittura

I cavalli ripresi nel video sono principalmente di razza berbera e pony di Mogods a parte lo stallone grigio che è un PSA, Koheilan (in arabo : كحيلان, kuḥaylān) una delle cinque linee principali del cavallo purosangue arabo riconosciute dai Beduini : le Al Khamsa.
Inann nasce da Bint Ragheb (Leffa x Ragheb) con Safeer Albadeia (Noosa x Wahag) importato dall’Egitto nel 1990.

(Dati forniti dalla F.N.A.R.C., Fondation Nationale d’Amelioration de la Race Chevaline,  l’Istituto di Incremento Ippico  che si trova a Sidi Thabet, a 20 Km da Tunisi,  e che gestisce 31 stazioni di rimonta, ripartite sul territorio nazionale).

Il video è un modello di integrazione tra culture e un esempio di aiuto concreto a comunità di origine araba e africana a cui troppo, troppo spesso il sostegno è solo fatto di parole. Grazie a #GabriellaIncisadiCamerana, per la sensibilità e per l’opera che porta avanti in Tunisia per i grandi cavalli di questa regione e per queste popolazioni.

Questo video è solo l’inizio di un impegno che il Centre Hippique Mahdia intende portare avanti per favorire i giovani appassionati e perché, come disse #SigmundFreud «La felicità è un sogno infantile realizzato nell’età adulta».

di Gabriella Incisa di Camerana

Se è valido il detto popolare che « ognuno è artefice del proprio destino »  di certo l’aiuto di chi può trasformare una zucca in una carrozza non è trascurabile. Essere bravi e professionali è indispensabile ma non sufficiente se non si hanno le giuste opportunità per poter esprimere i propri talenti.

 Ed è quello che succede, oggi, a molti giovani sopratutto qui in Tunisia, un paese che fa fatica a difendere il percorso democratico intrapreso con coraggio dopo la Rivoluzione dei Gelsomini. Una strada irta di ostacoli posti da quei Paesi arabi che invece non vedono di buon occhio tutto questo vento di libertà e spirito di iniziativa.

 E se gli aiuti generosi da parte della Comunità Europea non mancano, nella realtà dei fatti è molto difficile organizzare eventi, corsi e formazione dove effettivamente i destinatari di questi fondi siano proprio coloro che davvero ne necessitano.

 L’associazione #CentreHippiqueMahdia con il progetto equi-artistico internazionale HORSE PAINTING, a sostegno dell’educazione emozionale dell’infanzia, ha allargato il proprio campo di azione includendo la settima arte e la fotografia per poter far esprimere dei giovani talenti locali. I video realizzati fanno parte di questa iniziativa il cui motto è : «Ogni bambino di oggi è il cittadino di domani!» in cui la pittura, il jeans e il cavallo diventano i mezzi di comunicazione tra le persone, una rappresentazione simbolica e diacronica che unisce culture diverse.

 Dream (sogno)- حلم è il video realizzato nella piccola cittadina sul litorale tunisino, dove sorgevano le famose scuderie di Annibale, il grande condottiero cartaginese, che racconta la storia della trasmissione generazionale di quei valori fondamentali che la micro comunità familiare trasferisce ai propri figli, permettendogli di vivere meglio nella società e, tutto sommato, di essere più felici. La cinepresa cattura, in sequenze sovrapposte, il sogno nella sua dimensione onirica per la sua capacità di “allargare il mondo”, di stimolare la creatività; ma anche il sogno ad occhi aperti, motore di sviluppo del bambino, che richiama le sue profonde aspirazioni permettendogli di immaginare la sua realizzazione, concedendogli il diritto all’utopia, di sognare la sua vita, di concretizzare i suoi desideri in un vortice, circondato da tenerezza, di criniere al vento e di zoccoli che mordono la polvere.

Il legame indissolubile tra il mare e la terra è rappresentato da Nettuno, il dio delle Acque e delle Sorgenti, ma anche il protettore dei pescatori, dei barcaioli e dei cavalli secondo Virgilio. Un mosaico di epoca romana è dunque il collegamento tra questi due mondi agresti.

Questo video è solo l’inizio di un impegno che il Centre Hippique Mahdia intende portare avanti per favorire i giovani appassionati e perché, come disse Sigmund Freud «La felicità è un sogno infantile realizzato nell’età adulta».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.