Contro informazione. Pagamenti premi ippica. Cosa avviene negli altri Paesi. Quali soluzioni Signor ministro Gian Marco Centinaio?

Redazione JJcdiH

Italia ippica ultima nel pagamento dei premi agli operatori ippici. Ecco la speciale classifica che ci auguriamo faccia vergognare i ministeriali del Mipaaf. Cosa vogliamo fare #GianMarcoCentinaio?

Carlo Zuccoli: In tutto il mondo civile per far correre i propri cavalli i proprietari devono avere un conto, in attivo, presso l’Autorita’ competente. I premi netti sono accreditati su quei conti 15 /20 giorni dopo il risultato dell’anti – doping.

Questo il post su FB di un proprietario ormai al limite della sopportazione.

 

IMG_4361 (1).jpg

GIORNI DI PAGAMENTO IN EUROPA E STATI UNITI

Francia 10 giorni dopo la corsa

Svezia 20 giorni dopo la corsa

Inghilterra 20 giorni dopo il prelievo doping

Stati Uniti 24/48 ore dopo la corsa

Spagna 10 giorni dopo la corsa

Italia i pagamenti sono fermi da dicembre 2018

 

2 comments

  1. Mi sembra evidente che mai saremo in grado di competere in Europa, nel mondo non ne parliamo neanche; i pagamenti tardivi non fanno altro che accrescere i debiti degli operatori ippici i quali, non disponendo prontamente delle loro risorse non fanno altro che ricorrere ai propri risparmi o, a prestiti. In questo modo l’ippica non camminera’ mai con le proprie gambe

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.