Prix du Jockey Club: Demuro sugli scudi con Sottsass. Dopo Roma conquista Parigi.

Nella foto Demuro cade dal vincitore Sottsass poco dopo la corsa.

Il video della corsa

di Paolo Allegri

CHANTILLY. Quando il plotone del Prix du Jockey Club esce dalla piegata conclusiva, su un terreno scorrevole dove i quindici tre anni di questo Derby francese galoppano forte, Cristian Demuro e quel sauro in giubba verde e gialla, Sottsass sono ancora ben nascosti nel cuore del gruppo. Il fantino italiano ha una sola preoccupazione. Come in una volata del Giro d’Italia, deve mantenere quella scia del cavallo che è quello da battere in questa edizione del Nastro Azzurro di Francia, quel Persian King scommesso a tutte le quote. Il favorito è un cavallo di mole, che sgabbiando con il 14, quasi all’esterno del gruppo, ha remato al largo per tutta la corsa, spendendo energie preziose. Dopo un furlong della dirittura d’arrivo Boudot comanda il purosangue vestito di blù, che in mezzo alla pista allunga e sembra padrone della partita a 350 metri dal palo. Ma su questo terreno velocissimo con due/tre animatori nella fase iniziale, l’andatura è stata perfino esagerata, tanto che il cronometro sul traguardo segnerà un tempo choc, 2.02.90, frantumato il record della corsa di The Grey Gatsby (2.05.58) segnato nell’edizione 2014. E sarà anche record del tracciato, cioè mai sulla distanza dei 2100 metri a Chantilly si era galoppato così veloce.

A 300 metri dal cerchietto rosso, la sagoma di Sottsass sbuca dalla scia di Persian King. Il sauro in verde e giallo arriva alla sella di Persian King e al paletto dei 200 finali piazza un allungo decisivo. L’allievo di André Fabre non riesce a rispondere. Demurino e l’allievo di Jean-Claude Rouget acquisiscono due lunghezze di vantaggio, vittoria limpido sul palo. Boudot e il cavallo in blu si adeguano al posto d’onore. Dietro è lotta per le piazze con Montomarris, l’allievo di Frédéric Head costante sull’avanguardia della corsa, che riesce a parare il finish di Cape of Good Hope, pedina di Aidan O’Brien. Per Cristian Demuro è il secondo Prix du Jockey Club. Aveva già vinto nel 2017 con Bramelot, sempre un tre anni sellato da Jean-Claude Rouget.

Le foto

Schermata 2019-06-02 alle 21.37.34.png

Demuro poco dopo lo “scodellamento” di Sottsass.

Schermata 2019-06-02 alle 21.37.19.png

Il cavallo dopo il rientro scodella Demuro

Schermata 2019-06-02 alle 21.35.22.png

Il rientro trionfale di Sottsass con Demuro

Schermata 2019-06-02 alle 21.34.53.png

L’arrivo solitario di Sottsass pilotato da un grande Demuro. Sullo sfondo il castello del duca di Condè il grande avversario del Re Sole

Schermata 2019-06-02 alle 21.34.05.png

La fase cruciale della corsa: Sottsass ha appena passato il favorito Persian King

Schermata 2019-06-02 alle 21.33.08.png

I fantini in presentazione prima della corsa

Schermata 2019-06-02 alle 21.32.20.png

La sfilata dei fantini con le insegne delle scuderie

Schermata 2019-06-02 alle 21.31.49.png

All’insellaggio di Chantilly

Schermata 2019-06-02 alle 21.19.27.png

LA GENEALOGIA

– Il laureato di questo Prix du Jockey Club è nato da l’unione tra il top sprinter e stallone di successo Siyoun e Starlet’s Sister, una Galileo che come fattrice ha generato cinque prodotti, tre dei quali hanno corso e due sono vincitori di gruppo 1. Una linea di sangue blù quella di Sottsass visto che la sorella Sistercharlie è seconda di Prix de Diane e che la linea maschile riporta a Northern Dancer attraverso fantastici campioni come Nureyev, Polar Falcon e Pivotal, da cui discende Siyoun, genitore di questo cavallo di classe che con merito ha vinto il Derby Francese. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.