Le aste di Purosangue Arabi in Tunisia del 14 giugno.

di Gabriella Incisa di Camerana

IL FUTURO DELL’IPPICA INIZIA QUI

Link del catalogo

IL LINK DEL CATALOGO :

http://www.creatis-pub.com/vente/index.html?fbclid=IwAR1YdkLkrk5OpxfOek1VZSitOyJHtTuoJvVlZzTZqbTyZ_y4pJy8KcHP88c#p=1

 

PHOTO 1.JPG

Nella foto, immagini d’asta

Hanno nomi che evocano il fascino di terre lontane, come i protagonisti delle storie da « Mille e una notte », e tutti incominciano con la lettera kappa, perché sono nati nel 2017, ed è cosi’ che sono iscritti nello Stud Book della F.N.A.R.C., la Fondazione Nazionale di Incremento Ippico, con sede a Sidi Thabet , a qualche chilometro da Tunisi.

Sono puledri PSA di linea tunisina pura o incrociata con sangue occidentale.

Venerdi 14 giugno, sfileranno, tirati a lucido e nella loro forma migliore, nel cortile centrale di questo Haras, costruito nel 1860 dal Conte di Sancy.

Questa vendita all’asta rappresenta un evento imperdibile per allevatori, cavalieri, allenatori e appassionati di ippica e cavalli.

Sulla stessa sabbia di quel deserto che li ha forgiati e selezionati, 130 soggetti di alta genealogia verranno presentati in capezza davanti ad un pubblico attento che rappresenta il top della filiera equina. Un settore che la Tunisia tenta di promuovere non solo per quel che riguarde le corse di galoppo ma anche per l’endurance ed il turismo equestre. Un’ottima opportunità per passare un lungo week end nella capitale tunisina, a sole 2 ore di volo dall’Italia, e scoprire questi giovani prodotti selezionati per qualità e prestazioni: il futuro dell’ippica inizia da qui!

 

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.