#BrunoGrizzetti torna a far coppia con #IsabellaBezzera (che lascia #StefanoBotti). In scuderia anche la #DormelloOlgiata.

Una scuderia con tanti puledri, #Grizzetti riparte con i giovani, con la Bezzera che lascia i Botti e con la Dormello Olgiata che gli affida i suoi effettivi.

Schermata 2018-08-19 alle 19.12.18
Dormello è una delle scuderie che si stanno appoggiando a Grizzetti
di Paolo Allegri

MILANO. #BrunoGrizzetti è un allenatore capace di rinnovarsi ad ogni stagione. Il trainer di Viggiù che ha collezionato nella sua carriera tanti successi ad alto livello, ha attraversato anche periodi difficili, ma si è sempre rialzato. Quando ha perso partnership significative, come ad esempio quella con i Bezzera, ogni volta ha rilanciato la sfida. Capace di mantenere comunque rapporti di cordialità e di stima con coloro con i quali si era interrotta una collaborazione, nel 2019 Bruno torna a far coppia con Guido e #IsabellaBezzera. Il Grizzly, che ha progettato questa nuova stagione partendo da un’operazione di svecchiamento del materiale, ha infatti ricevuto in allenamento cinque yearling targati #Blueberry. Quando a marzo riaprirà San Siro, la scuderia Grizzetti conterà su 50 effettivi, di cui ben 35 sono due anni. La squadra fantini sarà costituita da #SilvanoMulas, prima monta del team e ricostituendo un rapporto professionale che aveva fruttato il Derby con Cima de Triomphe, quindi l’apporto di Carlo#Fiocchi (che monterà i portacolori Blueberry) mentre sarà Fabio Branca a salire in sella agli effettivi della #DormelloOlgiata, visto che il book dei proprietari che hanno cavalli in allenamento da Bruno, per il 2019 conterà anche sul #MarcheseIncisaDellaRocchetta e la casacca biancorossa con croce di Sant’Andrea. La svolta giovane è avvenuta con la vendita nel 2018 di una ventina di cavalli, tre anni e anziani, tra i quali Wiesenbach e Way Back (partiti per Hong Kong). A far da chioccia ai giovani rampanti sarà un cavallo bandiera del Grizzly, quel Ipompieridiviggiù capace di galoppare forte al mattino e inscenare sugli ippodromi prestazioni importanti. Il trainer riparte anche dalla sua sigla storica, la Grizzetti Galoppo, che viene riproposta, in sodalizio con #MicolBorgato, con la convinzione che questo nuovo corso all’insegna dell’entusiasmo e della meglio gioventù possa riportare questo trainer capace sempre di rinnovarsi a momenti di gloria; già, quei traguardi importanti che Bruno merita per la sua visione e la capacità anche di consolidare partnership con proprietari come Cocktail, Borsani, Ciampoli, Pereira, i fedelissimi di Grizzetti che lo accompagnano da anni in quella splendida avventura che è allenare i purosangue. Bezzera e Mulas sono ritorni, il nuovo corso dei giovani a siglare lo sguardo prospettico. “I trentacinque 2 anni di quest’anno sono la più bella spinta per correre ancora con entusiasmo, senza rimpianti e senza rancore”, così il trainer di Viggiù si appresta alla nuova stagione milanese del galoppo.

Annunci