Torna il polo a Cortina. Novità: si gioca in notturna.

 

Redazione

Tutti i dettagli di Italia Polo Challenge – Cortina 2020 verranno illustrati alla stampa venerdì 21 febbraio nel corso di un incontro che si terrà presso la Sala Consiliare del Comune di Cortina d’Ampezzo (ore 11:30).

Saranno presenti il sindaco Gianpietro Ghedina, il vice sindaco Luigi Alverà, Simone Perillo Segretario Generale della FISE, Alessandro Giachetti, Responsabile Dipartimento Polo FISE, Patricio Rattagan di Italia Polo Challenge e alcuni giocatori.

L’organizzazione dell’evento – un match di polo su neve che si disputerà sabato 22 febbraio al Campo Sportivo Fiames – è in moto a ritmo serrato.

La partita si disputerà sotto la luce dei riflettori (inizio ore 18.00) e questo è già  must nel mondo internazionale del polo: mai sino ad oggi si è giocato sulla neve in notturna.

A Fiames è già da giorni iniziato il lavoro preparatorio del fondo innevato, curato dalla Snow Stadium con i gatti delle nevi messi a disposizione dall’amministrazione comunale di Cortina d’Ampezzo.

La partita si giocherà all’interno del campo di atletica dove la preparazione garantirà condizioni ottimali per lo svolgimento del gioco e la sicurezza di giocatori e cavalli.

Una particolare accoglienza sarà riservata a questi ultimi che verranno ospitati a Socol, nella vaccheria modello di Ronche di proprietà delle Regole d’Ampezzo, al cui interno verrà istallata una vera  e propria scuderia prefabbricata.

Stay tuned!

WWW.ITALIAPOLOCHALLENGE.IT/CORTINA-2020

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.